|     HOME    |    LA SOCIETA'    |    NORMATIVA    |    INFORMATIVE    |    CONTATTI    |

 

In evidenza

 

15 Novembre 2013

Si informa che lo scorso 12 novembre è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 89 – IV serie speciale – Concorsi ed esami - l’avviso pubblico, approvato con decreto ministeriale 6 novembre 2013, che riapre i termini per la presentazione di nuove domande d’iscrizione nell’elenco dei revisori degli enti locali e per la dimostrazione da parte dei soggetti già iscritti nell’elenco del permanere dei requisiti. Il nuovo elenco sarà in vigore dal 1 gennaio 2014.

Il termine utile per la presentazione delle domande è fissato dal 12 novembre 2013 al 12 dicembre 2013, ossia 30 giorni successivi a quello di pubblicazione dell’avviso in Gazzetta, dopo tale data non sarà più possibile presentare alcuna domanda.
Per consultare l’avviso e per la compilazione del modello, che dovrà avvenire solo con modalità telematiche, si rinvia al sito internet della Direzione Centrale della Finanza Locale all’indirizzo: http://finanzalocale.interno.it

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 3 del D.M. n. 23/2012, per l'inserimento nell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali, i richiedenti devono essere in possesso per ciascun raggruppamento di fascia di enti locali dei seguenti requisiti:
a) per la fascia 1)
- iscrizione da almeno 2 anni nel Registro dei revisori legali o all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
- conseguimento, nel periodo 1° gennaio - 30 novembre dell'anno precedente, di almeno 10 crediti formativi per aver partecipato a corsi e/o seminari formativi in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali i cui programmi di approfondimento ed i relativi test di verifica siano stati preventivamente condivisi con il Ministero dell'interno.
b) per la fascia 2)
- iscrizione da almeno 5 anni nel Registro dei revisori legali o all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
- aver svolto almeno un incarico di revisore dei conti presso un ente locale per la durata di tre anni;
- conseguimento, nel periodo 1° gennaio - 30 novembre dell'anno precedente, di almeno 10 crediti formativi per aver partecipato a corsi e/o seminari formativi in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali i cui programmi di approfondimento ed i relativi test di verifica siano stati preventivamente condivisi con il Ministero dell'interno.


c) per la fascia 3)
- iscrizione da almeno 10 anni nel Registro dei revisori legali o all'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili;
- aver svolto almeno due incarichi di revisore dei conti presso enti locali, ciascuno per la durata di tre anni;
- conseguimento, nel periodo 1° gennaio - 30 novembre dell'anno precedente, di almeno 10 crediti formativi per aver partecipato a corsi e/o seminari formativi in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali i cui programmi di approfondimento ed i relativi test di verifica siano stati preventivamente condivisi con il Ministero dell'interno.

Si specifica che i crediti formativi validi sono quelli conseguiti nel periodo dal 1 gennaio al 30 novembre 2013.

Ai sensi dell’art. 8 del D.M. n. 23/2012, il mantenimento nell'elenco per i soggetti già iscritti è soggetto, a pena di cancellazione, all'onere della dimostrazione del permanere dei requisiti di cui all'articolo 3.

La Società Registro Revisori Legali S.r.l. è a disposizione degli iscritti all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per l’attività di assistenza, supporto e consulenza in materia di Registro dei Revisori Legali, di cui al D.Lgs n. 39/2010, ed in materia di Elenco dei Revisori dei conti negli Enti pubblici e negli Enti territoriali in specie, di cui al D.M. n. 23/2012.

Pertanto, per ricevere assistenza gli utenti possono inviare i quesiti d’interesse all’indirizzo di posta elettronica certificata info.ordini@cert.revisorilegali.it o al n. di fax 0645236520.
 


11 novembre 2013

Si informa che lo scorso 31 ottobre è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 256 il D.L. 31 ottobre 2013, n. 126, recante “Misure urgenti in materia di enti territoriali e a tutela della finanza pubblica”, che all’art 1, comma 19, dispone l’accesso al Registro dei Revisori Legali - nelle more dell’emanazione del regolamento d’attuazione dell’art. 4 del D.Lgs n. 39/2010, disciplinante l’esame di idoneità professionale - in forza degli artt. 3, 4, e 5 del D.Lgs n. 88/1992, purché in possesso dei requisiti di cui all’art. 1, comma 1, lett. a), b), e c) del D.M. n. 145/2012, concernenti i requisiti di onorabilità; la laurea almeno triennale; il  tirocinio triennale di cui al D.M. n. 146/2012.   

Si informa altresì che tutti coloro che hanno ricevuto provvedimento contrario all’iscrizione nel Registro dei Revisori Legali per mancanza del requisito relativo al superamento dell’esame di idoneità professionale di cui all’art. 4 del D.Lgs n. 39/2010, al fine del riesame di tale provvedimento, dovranno presentare apposita istanza al Ministero dell'Economia e delle Finanze - Ufficio Protocollo Registro Revisori Legali - Via di Villa Ada, 55 - 00199 Roma.

La Società Registro Revisori Legali S.r.l. è a disposizione degli iscritti all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per l’attività di assistenza, supporto e consulenza in materia di Registro dei Revisori Legali, di cui al D.Lgs n. 39/2010, ed in materia di Elenco dei Revisori dei conti negli Enti pubblici e negli Enti territoriali in specie, di cui al D.M. n. 23/2012.

Pertanto, per ricevere assistenza gli utenti possono inviare i quesiti d’interesse all’indirizzo di posta elettronica certificata info.ordini@cert.revisorilegali.it o al n. di fax 0645236520.

Archivio

                    

 


©  2013 Registro Revisori Legali s.r.l. - Piazza della Repubblica 68 - 00185 Roma CF e N. Registro Imprese di Roma 09752481003
Tutti i diritti riservati  Privacy  -  Note Legali